Riparte la Campagna ABORTISCO e #nonmipento

Continuiamo a raccogliere le storie di chi ha dovuto affrontare vari ostacoli per accedere all’IVG (personale giudicante e non collaborativo, ospedali con solo medici obiettori, ecc..) e anche di tutte le donne che semplicemente non si sono pentite.

Con le prime storie abbiamo creato una fanzine. Vogliamo ancora dare spazio alle tante donne che hanno vissuto l’esperienza dell’aborto.

Distruggiamo insieme la narrazione vittimistica dell’interruzione volontaria di gravidanza, per dire a tutte che si può vivere l’esperienza dell’aborto in maniera serena.

Inviaci il tuo racconto a viazambonifemminista@inventati.org
Leggi le altre storie sul nostro blog nelle sezioni Senza colpa e Storie di ordinaria obiezione
Seguici su facebook alla pagina Campagna abortisco e #nonmipento

In vista del 28 settembre, dal 1990 giornata di azione globale per il diritto all’aborto sicuro e per la sua depenalizzazione, vogliamo riportare l’attenzione su un tema a noi caro come la libertà di scelta sui corpi e la condanna senza se e senza ma dell’obiezione di coscienza.

In vista di questa data le mobilitazioni saranno tante. Noi a Bologna cominciamo a prepararci: vi aspettiamo domani sera all’assemblea di NON UNA DI MENO: https://www.facebook.com/events/135910563688481/

About mujereslibresbo

collettivo di donne per le donne
This entry was posted in 194 e aborto, Campagna abortisco non mi pento, General. Bookmark the permalink.